Puglia in_romania
Puglia In Romania

LA PUGLIA IN ROMANIA CON NICOLA NETTI

Il 2 agosto 2012 inaugurazione della pasticceria

Athos Bellini – Un dolce incontro” a Baia Mare – Romania

 

CASTEALLANA GROTTE (Bari) – Dire Nicola Netti significa evocare una leggenda della pasticceria pugliese. Non saremo certamente noi a decantare la qualità e innanzitutto la professionalità di questa istituzione dolciaria del Sud Est barese, titolare a Castellana Grotte di “Un dolce incontro”, nonché attivissimo presidente del Comitato dei Gelatieri di Puglia, Basilicata e Molise, e del “Comitato Italiano per la valorizzazione del gelato artigianale”. Ma che il tutto un giorno avrebbe varcato i confini nazionali non c’era da immaginarselo. Ora il noto pasticcere ha di che sorridere, il suo Marchio “Un dolce incontro” approda a Baia Mare a Nord della Romania, un Comune di 150mila abitanti con grande sprint imprenditoriale, non sarà un caso la presenza di un altro noto marchio pugliese come quello della Natuzzi. L’accordo o meglio il connubio con il signor Basile, un imprenditore rumeno di origini italiane (conosciuto dieci anni fa nel corso di un tavolo trilaterale tra Italia Romania, Moldavia con associazione Cuochi del Cilento a Conos) ha generato l’apertura di una pasticceria “Athos Bellini”, nella stessa località, che porterà il suo marchio “Un dolce incontro”. Un incontro non solo all’insegna della titolarità ma anche della formazione dello stesso personale che Netti ha in questi anni curato personalmente.

Quindi dire Netti è come dire Perugina? Sarà così d’ora in poi in Romania, anche se a livello Europeo c’è crisi, la Romania sta crescendo con le nostre professionalità e i nostri prodotti. Di fatti grazie alla intermediazione di Netti la Puglia esporta anche le materie prime. Bisogna considerare, infatti, che al soffio del vento delle nostre colline matura quel frutto che è l’ingrediente principale della pasticceria seria, la mandorla che dalla terra di Bari si sposta oltre frontiera.

Questo è solo l’inizio di un itinerario e di uno scambio umano e commerciale che potrebbe vedere, perché no, l’esportazione delle ciliegie di cui è ricco il nostro hinterland provinciale. Per esempio le pastatelle di marmellata di ciliegie e noci sarebbe un’altra specialità che potrebbe far gola non solo alla Romania ma anche a ben altre Nazioni.

Un evento casuale? Non pensiamo che sia tale, tutto ciò è frutto di una professionalità e dedizione che il tempo ha ripagato a chi meritava tutto questo. Baia Mare, comunque è solo l’inizio di un dolce progetto che prevede nel 2013 l’apertura di altre sedi in altre zone. In attesa di conoscere i nuovi sviluppi non possiamo perdere l’appuntamento più atteso, è quasi tutto pronto per l’inaugurazione di Athos Bellini – Un dolce incontro a Baia Mare – Romania, il 2 agosto dove Nicola Netti taglierà il nastro con il signor Basile. Auguri e in bocca al lupo anzi, non solo alla bocca del lupo ma anche in bocca a tanta gente di altre Nazioni che riconoscono la qualità e la professionalità del Made in Puglia.