Horizon Climate Action Raoul Iacometti

Nell’ambito della sedicesima edizione del Photofestival – la più importante e ricca rassegna milanese di fotografia d’autore – Fondazione 3M porterà a Palazzo Castiglioni, dall’11 al 22 ottobre, due mostre fotografiche The Horizon We Look At” e “Alberto Bregani. Un’intima conversazione, incentrate rispettivamente sui temi della sostenibilità e della natura. Tutte le opere esposte appartengono all’archivio di Fondazione 3M, istituzione culturale permanente di ricerca e formazione e proprietaria di uno storico archivio fotografico di oltre 110 mila immagini.

Attraverso la mostra fotografica collettiva “The Horizon We Look At”, Fondazione 3M vuole rappresentare gli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite ed esplorare il futuro della sostenibilità ambientale e sociale. Se in alcuni scatti il significato delle immagini emerge in maniera quasi immediata, altre fotografie fanno ricorso alla simbologia. Dall’abbraccio dell’adulto al bambino per sottolineare l’aspetto emotivo di un’educazione non solo istituzionale, alla postura di una coppia di danzatori per dare il senso dell’eguaglianza di genere, all’uovo con spine acuminate per ricordarci quanto sia dura la lotta contro la fame: sono questi alcuni dei temi trattati nelle opere dell’esposizione.

Il fotoalpinismo – genere fotografico che contraddistingue la mostra “Alberto Bregani. Un’intima conversazione” – è il frutto della fusione di due passioni e conoscenze: quella per la fotografia e quella per la montagna. L’arte di Bregani ha in sé l’autenticità di entrare in sintonia con la natura e di saper intessere “un’intima, silenziosa conversazione con tutti gli elementi che compongono il paesaggio”. Le foto sono realizzate con uno smartphone, scelta dettata dal desiderio di cogliere l’impatto immediato con la realtà, rinunciando ai facili effetti coloristici per accompagnarci in un viaggio fatto di contrasti ora intensi ora delicati.

La mostra fotografiche “Un’intima conversazione” e “The Horizon We Look At” saranno inaugurate l’11 ottobre presso Palazzo Castiglioni, in Corso Venezia 47 a Milano, alle ore 18:00 e potranno essere visitate fino al 22 ottobre, dal lunedì al venerdì dalle ore 8:30 alle 18:00.

Maggiori informazioni sono disponibili ai siti:
http://fondazione3m.it/
https://www.milanophotofestival.it/

Articolo precedenteIl vino lombardo riparte con l’export: nei primi sei mesi del 2021 +11,7% di vendite all’estero
Articolo successivoA Tina Sgrò il 48° Premio Sulmona “Gaetano Pallozzi” di arte contemporanea