Moda bimbo tendenza del mini me

Anche i bimbi “vestono Prada”. Oggi, infatti, il settore della moda sta ottenendo un successo sempre più forte ed evidente anche nel settore dell’abbigliamento e degli accessori per bambini.

Nello specifico, ci sono alcune tendenze che spopolano, anche per merito della loro diffusione tramite canali social “classici” come YouTube, la piattaforma più utilizzata in Italia, e anche TikTok. Per fare un esempio concreto, il trend del “mini me” è senza ombra di dubbio uno dei più gettonati in questo momento.

La tendenza del mini me: bimbi vestiti come i genitori

Questa tendenza si basa sulla possibilità di vestire i bambini con abiti che ricordano quelli degli adulti, o in certi casi addirittura identici. L’idea è quella di divertirsi “clonando” sé stessi (i genitori) e creando degli autentici “mini me”, come avviene nel famoso film comico Austin Powers.

Non bisogna dimenticare però che la comodità è fondamentale per i nostri bambini, per permettergli di giocare e di divertirsi senza problemi. Se stiamo creando un outfit elegante per il nostro bambino, allora possiamo scegliere di puntare su un intimo confortevole. Un esempio può essere consultare la collezione delle mutandine bambino di Cotonella, tra i vari brand che uniscono comfort e tessuti di alta qualità, ottime anche per permettere al nostro bimbo di muoversi liberamente.

Con la moda del mini si possono anche creare dei look bambini/genitori differenti, ma con alcuni elementi di spicco in comune. Per fare un esempio concreto, l’utilizzo degli stessi accessori da parte della mamma e della figlia, oppure il seguire uno stesso stile, ma modificando i due outfit. Infine, tornando alla tendenza del mini me, è bene sottolineare come sia nata soprattutto dalle star.

Il mercato dell’abbigliamento moda bambino

Questa tendenza non è casuale, se pensiamo che spesso sono proprio le celebrità a dettare i trend dei vari stili di moda. In questo caso, negli ultimi anni c’è stato un vero e proprio boom di sfilate e passerelle di moda per bambini, con grandi protagonisti anche i marchi del lusso. In sintesi, una volta che la macchina della moda si è messa in moto anche nel settore kids, non c’è stato verso di arrestarla (anzi).

Il mercato relativo alla moda per i bambini è effervescente, soprattutto per quel che riguarda l’abbigliamento di lusso, il vero motore di questo boom. In passato, la moda per bambini non era certo oggetto di grande attenzione, dunque molte aziende si sono attivate in ritardo. Come detto, però, tutto è dipeso dalla grande esposizione mediatica di tendenze come il mini me, che hanno in effetti destato l’interesse di molti marchi famosi, e di parecchi laboratori e brand indipendenti. Inoltre, gli esperti prevedono un ulteriore aumento di questo mercato negli anni a venire.

 

Articolo precedenteComte de Montaigne incontra lo sguardo visionario di Giò Martorana:
Articolo successivo“Tipicità, an italian experience” sarà protagonista in Tanzania