CLUB ALPINO ITALIANO
Club Alpino Italiano

Club Alpino Italiano

Commissione Inter regionale Tute la Ambiente Montano

Piemonte e Valle d’Aosta 2013 – 2015

La montagna usata come palcoscenico per esibirsi Stiamo veramente rasentando la follia, perdendo il buon senso e il rispetto per la montagna. Dalle isole più sperdute ora si vuole portare in scena sul Monte Bianco le star per farne uno spettacolo televisivo?

Non bastano i danni causati dall’errata informazione che i rotocalchi in edicola e i telegiornali danno sulla montagna chiamata erroneamente “assassina” ogni volta che accade una disgrazia, riprendendo spezzoni tenuti in archivio e che non documentano affatto realmente la disgrazia accaduta?

Si dovrebbe usare la montagna per dare informazione ed aiutarci a darla in maniera esaustiva con un occhio di riguardo al rispetto ambientale per salvare il salvabile e non per farne un ulteriore palcoscenico al fine di fare “audience” e dare spettacolo ai telespettatori che l’adrenalina lo cercano solo comodamente stravaccati in poltrona?

Abbiamo letto con giusta preoccupazione che si vuole condurre star e soubrette alle prese con ramponi e ghiacciai sul “Monte Bianco” e che Rai 2 porterà sul Tetto d’Europa 7 vip accompagnati da 7 guide alpine, mandando in onda questa “follia” dal prossimo novembre.

Sembra che in sordina le riprese siano già iniziate ed è caccia ai nomi dei protagonisti che ancora sono coperti dal segreto. Voci parlano dell’attrice di fiction Jane Alexander, dell’ex calciatore Gianluca Zambrotta e del giornalista Filippo Facci. Come conduttrice si parla di Caterina Balivo che avrebbe dichiarato ad un giornalista “Sono pronta con le scarpe da trekking, punto. Lo scoprirete su Raidue e valuterete ”. E già qui ci si rende conto dell’incompetenza della conduttrice televisiva intervistata, perché in “quota” si usano scarponi d’alta montagna e non scarpe da trekking! Meno male che di ufficiale non c’è ancora nulla, nemmeno il programma e si spera che qualcuno nel palinsesto prenda coscienza ravvedendosi in tempo di ciò che si stava pensando di fare per non deturpare il paesaggio con un altro reality di sopravvivenza tipo “L’Isola dei famosi” o uno di esplorazione alla “Pechino Express”?

Per il momento non è dato a sapersi. Frase riportata: “Ma certo è che per gli esperti di montagna sarà un gran divertimento osservare i vip alle prese con le difficoltà dell’alta quota ”. Questa frase estrapolata da notizie che girano è da manicomio!  Noi diremo invece: “  Scontenterete all’opposto chi la Montagna la pratica seriamente e ne rimarrà sconcertato ”.

Ci pare anche un po’ azzardato che le guide alpine si prestino a condurre dei vip per permettere loro degli show in alta quota, perché pur essendo un corpo professionale a disposizione di chi pratica l’alpinismo serio, mai si rovinerebbero l’immagine per condurre dei neofiti a giocherellare sui ghiacciai. Per questo vi consiglieremo di usare fotomontaggi o finti ghiacciai e lasciare la vera montagna dove si trova.  Sempre dai giornali apprendiamo che un’equipe esplorativa forse nel mese di luglio sarebbe già salita ai 3466 metri di Punta Helbronner per predisporre il talent show musicale “X Factor”, per uno dei casting della prossima stagione, in onda dal prossimo autunno su Sky Uno. Sembra che le prove dei candidati si siano svolte nell’auditorium del Pavillon, prima fermata della funivia, a 2.200 metri di quota e che i giudici, Mika, Fedez, Elio e Skin, stiano valutando anche esibizioni all’interno delle cabine dell’impianto di risalita, in una postazione allestita ai 3.466 metri di Punta Helbronner…. E ci fermiamo qui per ora e speriamo vivamente che si arresti in tempo anche il progetto di chi ha avuto questa malsana pensata!

Club Alpino Italiano – Commissione Interregionale Tutela Ambiente Montano Piemonte e

Valle d’Aosta