24orenews Web E Magazine

 

Tra le novità l’area ‘Tourism Collection’ aperta solo agli operatori

Nuovo concept per la Bit che guarda sempre più al business

Una Bit sempre più orientata al business, che punta a rimettere al centro gli operatori, gli agenti di viaggio, e le loro esigenze. E’ con questa formula rinnovata che la Bit si prepara per la sua 32/a edizione dal 16 al 19 febbraio 2012 a Fieramilano. Una novità, spiegano gli organizzatori del salone, sarà l’area ‘Tourism Collection’, dedicata da quest’anno esclusivamente agli operatori e che si propone come luogo di scambio tra gli operatori e ogni figura professionale che ruota attorno al mondo del turismo. Le classiche aree dedicate alle regioni italiane e ai Paesi del mondo saranno aperte come sempre anche al pubblico dei viaggiatori nel weekend. A completare l’offerta ci sarà l’area Bit Technology, alle tecnologie per il turismo online e offline.  Le “classiche” aree Italy e The World saranno aperte come sempre agli operatori (dalle 9.30 alle 18.30), e nel weekend anche al pubblico dei viaggiatori. A completare l’offerta anche l’area Bit Technology, dedicata al mondo delle tecnologie per il turismo online e offline. Tornano, poi, Bit BuyItaly, e il workshop Bit BuyClub, il 16 febbraio, dedicato agli operatori dell’associazionismo europeo. Inoltre per gli espositori, Bit metterà a disposizione numerose facilities, tra le quali la prenotazione di una camera doppia inclusa nella tassa di iscrizione. Ma le occasioni di incontro e di business non si esauriscono in manifestazione. Bit offre strumenti di contatto e matching online tra gli operatori, prima tra tutte l’innovativa community attiva tutto l’anno. Inoltre, tutti gli operatori che si preregistreranno potranno usufruire di un’agenda di incontri pre-manifestazione.