24orenews Web E Magazine





 
Mela 2.0: la mela diventa interattiva!”

 

Al via il nuovo blog di Mela Val Venosta, una finestra sul mondo della mela.

Il Consorzio Mela Val Venosta si apre ai canali di comunicazione web 2.0 per garantire all’utente un’informazione completa su tutto quello che riguarda la mela: dalle curiosità alle news, passando attraverso i suggerimenti per un utilizzo sempre versatile di questo fantastico frutto.

In affiancamento al sito web istituzionale www.vip.coop, è on-line blog.melavalvenosta.com , una finestra sempre aperta su tutto quello che c’è da sapere riguardo il meraviglioso mondo della mela, in cui vengono postate informazioni, notizie, concorsi e collegamenti utili, immagini e video, ma anche ricette e validi consigli per tenersi in forma…

blog.melavalvenosta.com nasce come spazio di condivisione nel quale gli utenti possono scambiarsi idee e consigli, condividere emozioni e commentare esperienze,  uno strumento interattivo di primo piano perché il consumatore riceva un feedback immediato sulle varie e numerose iniziative della Mela Val Venosta.

In una società in costante cambiamento, dove la comunicazione è fondamentale e viaggia su strade sempre più veloci, YouTube, Facebook, Twitter diventano strumenti indispensabili per garantire la massima interattività con gli utenti.

Per quanto riguarda YouTube, il popolare sito web di condivisione di video, oltre ad interessanti interviste ai protagonisti del Consorzio mela Val Venosta, numerosi filmati mostreranno nel dettaglio quello che è il ciclo di produzione della mela, dalla fioritura all’arrivo sulle nostre tavole, dando la possibilità al consumatore di vedere concretamente i passaggi che il prodotto compie.

Su Facebook, uno dei più diffusi social network al mondo, è stata creata una pagina dedicata alla mela Val Venosta all’interno della quale, oltre a rimanere aggiornati su attività ed eventi, gli utenti possono condividere idee e curiosità.

 

Segui gli ultimi aggiornamenti della mela su blog.melavalvenosta.com

 

Una ricetta speciale con Mele Val Venosta:

 il connubio tra terra e mare

RAVIOLI DI MAGRO DELLA VIGILIA CON MELE GALA E COZZE

 
INGREDIENTI (per 4 persone)

 

– 180 g. Farina Manitoba

– 1 Uovo

– 2 Tuorli

– 2 Mele Gala Val Venosta

– 1 kg Mitili

– 50 g. Provolone piccante

– 1 fetta di Pan carré

– 1 Pomodoro

– qb Basilico

– qb Peperoncini rossi freschi

– 60 ml. Olio extra vergine oliva

– qb salsa di soia

– 60 g. Scalogno

 

PROCEDIMENTO

  • Impastare la farina con le uova e i tuorli, finché liscio ed omogeneo. Formare una palla, avvolgerla in un telo e lasciarla riposare per 30 minuti.
  • Ricavare la concassé dai pomodori lasciando la buccia.
  • Lavare le cozze ed eliminare la barba. Aprirle tuffandole per pochi istanti in una pentola contenente acqua a bollore, scolarle e sgusciarle.
  • Pelare e detorsolare le mele, porle in una casseruola con poca acqua e cuocerle coperte per 15 minuti. Scoperchiare, schiacciarle bene con una forchetta e continuare a cuocere finché si ottiene una composta molto asciutta.
  • Levare dal fuoco e lasciar raffreddare, unire la mollica del pan carré sbriciolata e il formaggio grattugiato. Insaporire con sale e pepe.
  • Stendere la pasta in sfoglie sottili, tagliare dei quadrati, disporvi un cucchiaino di composta di mele e un mollusco, chiudere a triangolo poi confezionare dei tortelloni.
  • Rosolare lo scalogno affettato in poco olio senza bruciarlo, unire la salsa di soia e levare dal fuoco. Completare con il resto dell’olio.
  • Cuocere i ravioli in abbondante acqua salata, scolarli e versarli nel tegame con il condimento.
  • Condire bene i tortelloni e sistemarli nei piatti, cospargerli con una julienne di basilico, la concassè, il peperoncino tritato e completare con il condimento.