massaggio decontratturante
Massaggio Decontratturante

Chiunque si voglia sottoporre ad un massaggio deve conoscere tutti i benefici che possono apportare delle giuste manipolazioni. Sembra un gioco da ragazzi eseguire un massaggio, eppure, non è così: chiunque voglia raggiungere dei risultati per il proprio benessere fisico deve affidarsi ad esperti.

Sono innumerevoli oggi le prove dei benefici di un massaggio e sempre più persone si avvicinano a quest’arte.

Oggi si sottopongono a trattamenti di manipolazione coloro che soffrono di dolori acuti, dolori cronici, per piacere, ma anche chi soffre di problemi muscoloscheletrici. I risultati di un massaggio decontratturante si vedono in coloro che grazie ad uno giusto trattamento riescono a diminuire addirittura i medicinali.

 

Le manipolazioni sono davvero di aiuto

Le manipolazioni permettono di riprendersi velocemente anche da traumi dovuti ad attività sportive o da dolori dovuti a fratture o traumi più svariati. Il massaggio può essere la giusta scelta per coloro che soffrono di infezioni gravi: può essere utile nel trattamento di malattie cardiopolmonari.

A questi innumerevoli benefici vanno anche aggiunti quelli relativi al sonno: un buon massaggio ne migliora la qualità, stimola la produzione di endorfine, favorendo il buonumore e rinforza la memoria che nel corso degli anni va ad indebolirsi.

 

Le diverse tipologie di massaggio

Attualmente esistono diverse tipologie di massaggio, volte ognuna a raggiungere un determinato obbiettivo.

Esistono massaggi di diverso tipo:

  • rilassante
  • stimolante
  • decontratturante

Il massaggio di tipo rilassante mira a toccare le terminazioni nervose, svolgendo un effetto di piacere e sedazione.

Quando invece si parla di massaggio stimolante si fa riferimento all’apparato motorio, quando l’operatore/operatrice stimola i muscoli, intervenendo sull’elasticità degli stessi, al fine di dare consistenza e fluidità.

Quando si parla di funzione rilassante, però, si fa riferimento anche alla funzione psicologica che può avere sul nostro corpo: è vero che la persona ottiene un benessere fisico, ma anche interiore che permette di rilasciare e gettare via stress ed ansia accumulate tutti i giorni che, oltre a provocare problemi diretti sul nostro organismo, trattengono tutte le energie negative nel nostro corpo.

 

La manipolazione è rivitalizzante

Una buona manipolazione, inoltre, può essere anche rivitalizzante. Questo aspetto è utile sopratutto per chi pratica degli specifici massaggi terapeutici (detti di massoterapia) che vogliono combattere disturbi di svariato tipo: posturali, arteriosi, dovuti all’emicrania, di tipo reumatico. Lo scopo è quello di ridare al corpo energia e vitalità in modo da aumentare il flusso di ossigeno all’interno dei tessuti.

 

Il massaggio come cura estetica

Oltre a tutti questi benefici medici, il massaggio è il giusto alleato anche del nostro corpo. Oggi viene utilizzato contro la ritenzione idrica e la cattiva circolazione del sangue per migliorare l’attività capillare dei tessuti. La mancanza di un buon sistema linfatico è uno dei motivi del sovrappeso e, il massaggio, con i suoi benefici, può aiutare un percorso di dieta e contro la cellulite.

Ma quest’ultima si presenta anche nelle donne più snelle, soprattutto sulle gambe e sui glutei, quindi la manipolazione può essere utile in più casi e per diverse tipologie di silhouette.