Naturopatia famiglia nella natura

Di naturopatia oggi si sente parlare sempre più spesso. Quali sono i rimedi naturopatici più in voga al momento? Che cosa, di preciso, di questa disciplina riscuote tanto successo?

Nei paragrafi di sotto proveremo ad approfondire meglio l’argomento.

La diffusione della naturopatia, negli ultimi anni, sembra aver subito una vera e propria impennata. Ad incentivare lo studio e l’applicazione di questa disciplina è il riscoperto interesse per la materia olistica, che porta uomini e donne a percepirsi come unità.

Le filosofie olistiche infatti promuovono stili di vita più attenti al benessere e capaci di prevenire più che curare. È in questo contesto, plasmato da una sensibilità tutta nuova, che la naturopatia trova la sua principale ragione d’essere.

Benessere naturopatia: tutto quello che c’è da sapere

Spiegare ad un bambino che cos’è la naturopatia non è cosa semplice. La definizione di questa parola, in effetti, risulta spesso confusa anche per gli adulti. Eppure più volte capita di incontrarla ora in un manuale di well-being, ora tra le righe di un trafiletto sul giornale.

In effetti la figura del naturopata sta via via acquisendo sempre più notorietà e molte sono le persone che investono nella formazione per iniziare a svolgere questo lavoro. Scopri di più continuando a leggere.

Ma chi è il naturopata?

La naturopatia è una delle tante discipline olistiche che si occupano di promozione del benessere.

Compito del naturopata quindi è quello di indirizzare la persona verso uno stile di vita più sano e più consapevole. Questa consapevolezza passa ovviamente per tante cose diverse, come ad esempio la correzione del proprio regime alimentare, la voglia di percepire il proprio corpo come un tutt’uno con lo spirito e l’utilizzo di rimedi naturali.

La naturopatia funziona?

Se la naturopatia riscuote tanto successo da un lato, dall’altro essa incontra anche lo scetticismo di alcune persone. La domanda che ci si pone a questo punto è: ma funziona davvero?

La risposta ovviamente è sì. Se scegliamo di intendere la naturopatia per quello che effettivamente si propone d’essere, e cioè una filosofia capace di insegnare all’individuo a volersi bene, sentirsi connesso con la terra e con gli altri e condurre uno stile di vita dedito alla prevenzione, allora sì.

Le opinioni di chi da tempo ha scelto di abbracciare gli insegnamenti dei naturopati sono super positive e ci spingono a vedere in questa disciplina anche un nuovo modo di vivere e osservare le cose attorno a noi.

Naturopatia, cosa mangiare

Prima abbiamo detto che il benessere passa soprattutto per un rinnovamento delle proprie abitudini e quindi anche per la correzione delle proprie abitudini a tavola.

Che cosa bisognerebbe mangiare secondo gli insegnamenti della naturopatia?

Solitamente l’alimentazione promossa dalla naturopatia è un’alimentazione olistica, healthy per eccellenza. L’obiettivo non è mai la perdita di peso, quando piuttosto rafforzare le difese immunitarie e nutrire il corpo per regalargli nuove energie.

Viene consigliato in genere di consumare tanta frutta e tante verdure, eliminare i cibi industriali e ricchi di conservanti e integrare invece alimenti ad alto valore vitaminico.

Fare sport o attività che aiutino a eliminare la tensione può essere prezioso.