Coronavirus tamponi e test sierologici

Il Consiglio regionale della Lombardia ha approvato, nel corso delle sedute sull’Assestamento al Bilancio, un ordine del giorno a firma del Consigliere regionale Gregorio Mammì per l’Istituzione di un fondo finalizzato alla copertura finanziaria dei costi necessari a sostenere l’effettuazione di test sierologici per il personale della scuola per l’infanzia, compreso quello delle cooperative.
Mammì dichiara: “Nella sessione di bilancio è stata accolta la mia richiesta di istituire un fondo finalizzato alla copertura finanziaria dei costi necessari a sostenere l’effettuazione di test sierologici per il personale impiegato presso le scuole dell’infanzia compreso quello delle cooperative.
È necessario garantire la riapertura delle scuole di ogni grado nella massima sicurezza a prescindere dal tipo di contratto dei lavoratori.
Sarebbe un dovere del datore di lavoro garantire i test ai dipendenti, ma considerato il momento molto difficile e pericoloso ho chiesto un impegno maggiore a Regione Lombardia che è stato accolto all’unanimità da tutte le forze politiche. Adesso bisogna essere celeri, settembre è alle porte”.