Images Public Dps News Biancapitzorno300x 208580
Images Public Dps News Biancapitzorno300x 208580

“LA CASA SULL’ALBERO” A NATALE A BAMBINI E ADULTI REGALA

ALLEGRIA E RISATE CON “L’INCREDIBILE STORIA DI LAVINIA”

Sabato 18 dicembre a Paese (TV), presso la Sala Consiliare alle 20.30, l’esilarante racconto di Bianca Pitzorno prenderà vita grazie alle voci e agli strumenti di Gianluca Cerioni, Oreste Sabadin e Livio Vianello.

“La Casa sull’albero”, progetto regionale di promozione della lettura, in vista del Natale sabato 18 dicembre a Paese (TV), presso la Sala Consiliare alle 20,30, regalerà a tutti gli amanti dei libri una lettura ad alta voce – spettacolo adatto ai più piccoli (dai 6 anni) ma anche a tutti gli adulti che abbiano voglia di ascoltare e di ridere con i propri bambini. Si tratta delle esilaranti pagine de “L’incredibile storia di Lavinia”, libro scritto da Bianca Pitzorno (Einaudi Ragazzi, 1995), che prenderanno vita grazie alle voci e alle musiche di Gianluca cerioni, Oreste Sabadin e Livio Vianello. Il trio inscenerà un piccolo gioco, fingendo di essere una band ingaggiata per suonare ma che finirà poi per leggere, esaltando la già forte comicità del libro con mini gag.

 

Una favola vivace e con divertenti colpi di scena, “L’incredibile storia di Lavinia” è ambientata a Milano, in un Natale freddissimo dei giorni nostri. Lavinia, sette anni, è una piccola fiammiferaia sola al mondo, che, come da copione, sta per morire di fame e freddo. Ma a salvarla ecco una fata, femme fatale che fuma e arriva in taxi, che le regala un anello magico, grazie al quale la bambina non solo risolve alla grande tutti i suoi problemi di sopravvivenza, ma si vendica allegramente dell’indifferenza e delle prepotenze degli adulti. Di che magia si tratta? Non si anticipa nulla, ma attenzione: questo libro è sconsigliato alle persone troppo schizzinose!

 

www.lacasasullalbero.eu; Associazione culturale Scenari, tel. 331 9060795.

Biblioteca di Paese, tel. e fax 0422 959003, e-mail: biblioteca.ragazzi@comunedipaese.it

L’VII edizione de “La Casa sull’albero”, progetto di promozione della lettura e di formazione aperto ad “addetti ai lavori” e cittadini, si è aperta lo scorso 11 novembre con il primo di una trentina appuntamenti che si svolgeranno nel periodo novembre 2010 – aprile 2011 in 11 biblioteche della provincia di Treviso (Breda di Piave, Casier, Istrana, Maserada sul Piave, Paese, Ponte di Piave, Ponzano Veneto, Povegliano, Roncade, Spresiano, Zero Branco). Alla prima tranche “trevigiana” di incontri (“La Casa sull’albero – Una scuola di promozione della lettura”), ne seguirà una seconda regionale (contraddistinta dal titolo “La Casa sull’albero – Uno sguardo sulla promozione della lettura in Veneto”), durante la quale “La Casa sull’albero” per il secondo anno assumerà il ruolo di ricognitore delle attività più interessanti e dell’esistente da valorizzare in regione, con proposte che si articoleranno da dicembre 2010 a maggio 2011 coinvolgendo anche le province di Venezia, Vicenza e Belluno.

“La Casa sull’albero”, iniziativa coordinata dal gruppo de “Gli scolari dell’ultima fila”, è realizzata con il contributo della Regione Veneto, della Provincia di Treviso, Polo bibliotecario Biblomarca e delle amministrazioni comunali di Breda di Piave, Casier, Istrana, Maserada sul Piave, Paese, Ponte di Piave, Ponzano Veneto, Povegliano, Roncade, Spresiano, Zero Branco, in collaborazione con l’Associazione Scenari e con il patrocinio di AIB Veneto e ANCI Veneto. Quest’anno il tema attorno al quale si svilupperanno le diverse proposte, dagli incontri ai laboratori alle letture, sarà “Scegliere la lettura”.

 

Ufficio stampa

Koiné Comunicazione
 
Articolo precedenteAUGURI DALLA GAZZETTA DELLO SPORT, PER UN NATALE IN ROSA…
Articolo successivoLOMBARDIA. FESTIVAL ULTRAPADUM 19 dicembre 2010: SHERRITA DURAN IN CONCERTO ‘GOSPEL E CLASSICI DEL NATALE’