Alice Pizza App

Consegna gratuita, oltre 20 gusti di pizza diversa, ricette sempre nuove e pensate proprio per il delivery: queste sono le caratteristiche dell’App di Alice Pizza, uno strumento semplice ed estremamente accessibile che riesce a portare la pizza ovunque in modo comodo e gustoso.

In seguito a un’esigenza accelerata dalla situazione generata dal Covid-19, Alice Pizza continua ad investire per ampliare i propri servizi e lancia l’App per la consegna a casa e il ritiro in pizzeria della nota pizza al taglio romana. L’App consente di scegliere la propria pizza e l’orario di consegna, localizzandosi e vedendo qual è la pizzeria Alice più vicina, con l’opportunità di una consegna sempre gratuita. Tramite la modalità Prenota e Ritira è possibile invece prenotare i propri gusti preferiti e portarli via d’asporto nella fascia orario selezionata, senza attese e saltando la fila.

Alice punta a riportare sull’App la ricchezza del suo banco. E’ possibile infatti scegliere la pizza al taglio nelle tre misure di ¼ di teglia (per 1 o 2 persone), ½ teglia (per 2 o 3 persone) e 1 teglia intera (per 4-6 persone). In questo modo si possono scegliere vari gusti al taglio e assaggiarli in condivisione per una vera e propria degustazione di pizza.

Attualmente le consegne sono disponibili nella fascia oraria serale, dalle 18.00 alle 22.00 e anche all’ora di pranzo a Roma e, da poco, anche a Milano nelle sedi di Corso Buenos Aires 77, Via Lazzaro Spallanzani 18 e Via Andrea Solari 23, mentre il Prenota e Ritira è accessibile a un numero molto più ampio di indirizzi.

Tramite l’App saranno lanciate a breve due nuove ricette in edizione limitata e studiate dall’Accademia di Alice. Dal 9 novembre sarà possibile ordinare, nelle due modalità a domicilio e su prenotazione, due nuovi gusti dedicati all’autunnoZucca e Gorgonzola, una teglia squisitamente autunnale con mozzarella, gorgonzola e zucca, e Ortolana Super Veg, un’ortolana di stagione con rapa rossa, patate viola, patate, zucca, carote e zucchine; un’opzione vegetariana e una vegana che raccontano la bellezza e i sapori di questa stagione.

Il segreto del successo di Alice è la leggerezza della pizza, frutto di un’attenta cura all’impasto che, rimasto invariato per più di 20 anni, viene fatto riposare per almeno 24 ore a temperatura controllata, steso in teglia e poi cotto in forno elettrico ad alte temperature. Questo favorisce un risultato ricco di ossigeno, ma con quel pizzico di croccantezza tipico della pizza romana.

L’offerta gastronomica, con un patrimonio di oltre 60 ricette, spazia dalle pizze più classiche, come la margherita, la bianca, la fiori di zucca e alici, a quelle storiche legate alla tradizione romana, come la crostino, fatta con prosciutto cotto e mozzarella e chiamata così per la tipica crosta bruna che si forma sulla mozzarella in cottura. Per chi ama sperimentare, tra le proposte più identitarie del ricettario di Alice ci sono la speck e provola, la pala ripiena con tonno e radicchio, la parmigiana, la pizza dolce con mele e cannella o le pizze che ripropongono grandi classici della romanità, come carbonara, gricia, amatriciana e cacio e pepe.

Chi è Alice Pizza

Alice Pizza nasce a Roma nel 1990 e oggi è una delle più grandi realtà di food retail italiane, caratterizzata da un prodotto semplice, totalmente artigianale e di alta qualità e da un format unico nel mondo della pizza ma molto accessibile. Con un patrimonio di oltre 60 ricette di pizze al taglio, tipiche della tradizione romana e italiana in teglia, Alice conta 180 pizzerie, in Italia e all’estero, e 2000 dipendenti. 

Nel 2019, l’azienda vede l’ingresso di un fondo di investimento italiano, IDeA Taste of Italy, che progetta uno sviluppo ancora più serrato ma con lo stesso obiettivo del fondatore: far conoscere la pizza al taglio in Italia e mondo.