24orenews Web E Magazine

       

7° edizione

Dal 22 al 30 gennaio 2011

Fiera nuova di BergamoVia Lunga

BERGAMO…. Antiquariato all’insegna della ripresa  alla Fiera Nuova di Bergamo – Via Lunga, la 7a edizione di BergamoAntiquaria, la mostra mercato diventata appuntamento imprescindibile nel panorama vasto e composito dell’antiquariato fondendo il fascino della tradizione con le esigenze di un mercato moderno e dinamico. Nel mercato dell’arte antiquaria si registrano significativi segnali di ripresa confermati dai risultati positivi oltre le aspettative delle più note case d’aste. BergamoAntiquaria nel contempo ha registrato un successo non indifferente di pubblico e critica sin dal suo debutto, un riscontro positivo che la conferma tra il novero delle manifestazioni d’antiquariato di livello nazionale. L’interesse suscitato nel mondo degli “addetti ai lavori” è stato forte, le passate edizioni hanno avuto un’eco considerevole. In un momento in cui le mostre di antiquariato subiscono forti ridimensionamenti, a Bergamo, la lista di attesa à diventa sempre più cospicua. Per questa edizione di BergamoAntiquaria le Gallerie, selezionate dall’organizzazione, sono circa ottanta tra molte conferme degli anni passati più diversi ingressi eccellenti – e costituiscono un percorso rappresentativo del complesso panorama antiquariale italiano lungo un circuito che va dalla stessa Bergamo a Brescia, Milano, Bologna, Firenze, Roma, Napoli…per citare solo alcuni dei centri cardine del settore da cui provengono gli espositori. la mostra racchiude le specificità artistiche e culturali di tutto il panorama italiano in una visione d’insieme ampia ed eterogenea che naturalmente volge lo sguardo oltralpe. dagli arredi lombardi a quelli dello Stato Pontificio, dai mobili Genovesi a quelli del Regno delle due Sicilie, dall’Impero Francese al Vittoriano inglese…. Così ci saranno argenti francesi, inglesi ma anche con il marchio della Lanterna o di Valadier, dipinti veneziani, della scuola romana ma anche degli orientalisti, guaches napoletane, macchiaioli toscani ma anche acquarelli inglesi di viaggiatori del Gran Tour,… poi ancora vetri, porcellane, maioliche, gioielli… In mostra saranno esposte le sole opere viste ed approvate dal “vetting” (la cui presenza è clausola indispensabile per differenziare in modo netto le moltissime manifestazioni che affollano il calendario italiano scindendo tra le vere mostre d’antiquariato e quelle che sotto la dicitura mostre d’antiquariato nascondono invece un proliferare di mercati e mercatini…) Ottanta Gallerie che con le loro opere stimolano e fanno crescere l’amore per l’arte antica e l’antiquariato di qualità, passioni ed interessi che mai vengono meno perché rappresentano uno stile di vita che supera i consumi, le mode e le tendenze. BergamoAntiquaria sarà, dunque, un salotto abitato dalla bellezza, quella vera, senza confini di spazio, tempo e luogo; sarà un viaggio affascinante tra le epoche e gli stili dove argenti, mobili, dipinti, maioliche, tappeti, gioielli, sculture e quant’altro sono i testimoni dell’evolversi del gusto e dell’arte nella storia

Eventi collaterali:CONVEGNI  Segreti Svelati  Segreti e leggende nel mondo dell’antiquariato come riconoscere un’opera d’arte e attribuirle un valore  – importanti vetri liberty – i grandi figurativisti dal 600 all’ 800  Promosso da gruppo provinciale mercanti d’arte antica Bergamo 7° edizione.

Patrocinio: Provincia e Comune di Bergamo

Luogo: Via Lunga – Fiera Nuova di Bergamo

Superficie espositiva: 6.500 mq

Espositori: 80 Gallerie antiquarie di diverse Città Italiane

Orario:

sabato e domenica ore 10.00 – 20.00

tutti i giorni ore 15.00 – 20.00

venerdi 19-22

Ingresso: € 10,00

Segreteria organizzativa: Media Consulter di Sergio Radici

Articolo precedenteBLOMOR A FAVORE DELL’ASSOCIAZIONE UN SORRISO PER IL SUDAN
Articolo successivoLOMBARDIA. MILANO SEGRATE. APPUNTAMENTI di gennaio 2011