cialde caffè

Chi acquista per la prima volta una macchina da caffè espresso è spesso pervaso da mille interrogativi su quali tipi di cialde utilizzare per ottenere un ottimo caffè molto simile a quello del bar, ovvero su come scegliere le cialde migliori e non incappare nell’acquisto di cialde per caffè inappropriate.

Tipi di cialde e miscele: cosa è necessario sapere prima di acquistarle

Innanzitutto bisogna sapere che le cialde devono corrispondere allo standard E.S.E (Easy Serving Espresso): una tecnologia che semplifica molto la preparazione del caffè grazie al “serving”, ossia la dosatura perfetta in ogni cialda della quantità di miscela macinata di grani tostati precedentemente. Inoltre questo standard consente l’utilizzo di qualsiasi tipo di cialda in qualunque macchinetta da caffè a cialde proprio perché compatibili.

Come scegliere le migliori cialde da caffè per la propria macchina per espresso? A far da padrona è il gusto e l’intensità del caffè che si vuole ottenere.

miscele di caffè

Tipi di miscele

Sono svariati i tipi di miscela che si trovano in commercio e sarà capitato a molti di aver acquistato diverse miscele prima di riuscire a capire quella che più piace. Ciò accade soprattutto quando troviamo cialde da caffè in offerta online o nei supermercati e si è facilmente tentati nell’acquisto e nel voler provare nuovi gusti e nuove intensità di sapore. In linea di massima se il caffè piace aromatico, cremoso e profumato bisogna orientarsi sulle cialde con solo caffè di tipo “arabica”. Se invece si desidera un caffè che lasci il suo aroma sul palato anche per ore e che abbia un gusto molto intenso e corposo allora bisognerà orientarsi sulle cialde con miscela “robusta”. Infine per chi ama un caffè dal gusto più equilibrato dovrà optare per le cialde da caffè che contengono miscele miste tra arabica e robusta.

Cialde da caffè: scelta salutare ed economica

L’utilizzo di cialde da caffè presenta dei vantaggi, quali:

  • Preparazione semplice e salutare;
  • Prodotto ecologico e naturale;
  • Metodo più economico;
  • Perfetta dose di caffè.

Preparazione semplice e salutare

La preparazione è molto semplice e salutare perché l’acqua bollente attraversa l’involucro di carta (un filtro completamente vegetale) e va direttamente sul caffè senza passare su altri materiali di altro tipo. I due involucri di carta, inoltre, vengono pressati e si chiudono con il calore, quindi non c’è alcun utilizzo di colla.

Prodotto ecologico e naturale

Nelle cialde, che siano di caffè o di orzo, si trovano solo prodotti macinati, mentre sono assenti prodotti solubili o lavorati. Una volta che è pronta la bevanda, la cialda con insieme il fondo residuo di caffè può essere gettata nell’organico poiché biodegradabile, quindi ecocompatibile.

Più economiche rispetto alle capsule

Le cialde hanno anche un altro aspetto vantaggioso: sono economiche. Essendo le cialde fatte con filtri di carta e quindi con materiale semplice, hanno un costo più contenuto. Anche la loro lavorazione richiede macchinari poco complessi e costosi.

Perfetta dose di caffè

Solitamente le cialde più usate, come quelle E.S.E 44, contengono 7 gr di caffè: questa è la giusta dose per ottenere un caffè davvero degno di tale nome.

Curiosità: le cialde hanno un verso?

A molti sarà capitato di domandarsi, soprattutto se alle prime armi con una macchinetta da caffè, se le cialde hanno un verso su come posizionarle. La risposta è: alcune sì e altre no. Ci sono filtri che presentano dei puntini su uno dei due lati, in tal caso bisogna direzionare questi verso il basso. Quando invece sui dischi non c’è alcun segno allora significa che questi filtri possono essere usati da entrambi i lati, in modo indifferente.

Articolo precedenteTorino. Sere di Natale alla Reggia | 26 dicembre – 8 gennaio 2023
Articolo successivoIl salario minimo in California: 22 dollari per il settore fast food