fintech4life
Fintech4life

In uno scenario che già prima del Coronavirus era caratterizzato da un rallentamento generalizzato della crescita, gli effetti della pandemia hanno portato ad un arresto totale del turismo e ad una brusca frenata del comparto manifatturiero, portando conseguenze non trascurabili sullo stato d’animo degli italiani. A metterlo in evidenza è Ener2Crowd (www.ener2crowd.com), la prima piattaforma italiana di lending crowdfunding ambientale ed energetico.Ma in tempi di Covid-19 la tecnologia è stata in grado di colmare la distanza sociale e di favorire una maggiore inclusione attraverso l’accesso a beni e servizi prima inarrivabili, includendo gli investimenti ed in particolare il crowdfunding energetico.Mai come in questo momento la disponibilità di strumenti digitali ha potuto alleviare una realtà così tragica come quella della quarantena, dove -per sentire vicini anche chi abita a pochi isolati da casa- l’unico contatto con gli altri, a parte i parenti con cui si convive, è lo smartphone oppure il computer.Il lockdown ha sostanzialmente imposto l’uso di strumenti digitali per colmare il distanziamento fisico. E a muovere i primi passi di ripartenza è proprio Ener2Crowd (www.ener2crowd.com), lanciando una nuova campagna.Il ceo, ideatore e co-fondatore della piattaforma, Niccolò Sovico, poco dopo essere stato scelto da Forbes come uno dei 30 talenti globali under-30, è stato particolarmente toccato dalla pandemia, essendo residente a Pavia e quindi al centro dell’emergenza. E proprio per questo si è molto impegnato con una speciale raccolta fondi promossa da Ener2Crowd con l’hashtag #fintech4life (www.fintech4life.it).

In pochi giorni il progetto, che prevede un investimento minimo di appena 300 euro, ha registrato un boom di adesioni. Più in dettaglio si tratta di un finanziamento proposto da Noleggio Energia Srl per un programma fotovoltaico.Insomma un risultato strabiliante in un momento di crisi come questo in cui le altre piattaforme versano in grave difficoltà ed alcune di loro danno segnali di un vero e proprio crack finanziario, mentre il mercato azionario sta mostrando tutta la sua emotività ed i suoi limiti rispetto all’economia reale: un giogo che la sottomette e la tira verso il basso quando è in crisi, mentre la schiaccia quando è in ripresa.«Grazie poi alla semplicità di utilizzo di Ener2Crowd.com, tutti possono accedere ad un mercato fino a ieri riservato a pochi operatori ed assumere un ruolo attivo nella transizione verso un’economia completamente circolare e sostenibile» aggiunge Giorgio Mottironi.

AJ-Com.Net | AJ/LL 27 APR 2020