DESIDERANDO VIAGGIARE

L’agenzia viaggi ravennate Desiderando Viaggiare premiata al “The Italian Wedding Stars”foto gala nadir

Vedana e Alessandra Morandi con il premio ricevuto al “The Italian Wedding Stars”,

quale miglior agenzia italiana nel campo dei viaggi di nozze

L’agenzia viaggi ravennate “Desiderando Viaggiare ha vinto un importante riconoscimento all’interno dell’evento “The Italian Wedding Stars”, patrocinato da ENIT, l’Agenzia Nazionale del Turismo e rivolto ai professionisti del mondo del wedding.

Il Galà di premiazione si è svolto a Roma al prestigioso Hotel Rome Cavalieri-Waldorf Astoria ed è stato presentato da Beppe Convertini. All’evento sono stati invitati i tre finalisti nazionali di ogni categoria, tra cui appunto quella dedicata alle agenzie di viaggi: Desiderando Viaggiare si è aggiudicata il primo premio in questa specifica categoria. Il giudice che ha avuto l’onere di valutare la categoria delle agenzie di viaggio era Palmiro Noschese, Commendatore della Repubblica nonché Maestro del Lavoro.

Desiderando Viaggiare nasce a Ravenna nel 2015. Lo staff, composto da Alessandra Morandi e Maria Paola Maltoni, è costantemente formato sulle tendenze del mondo travel e sulla sfera del wedding, grazie anche alla collaborazione ormai consolidata con le wedding planner “Sereventi2005”.

“L’esperienza parte dalla passione di scoprire nuove culture del mondo, cuore pulsante del nostro lavoro quotidiano – sottolinea Nadir Vedana di W&D 2.0 srl, l’azienda che ha dato vita all’agenzia viaggi –. La disponibilità ad accogliere i futuri sposi in un ambiente riservato, la flessibilità negli orari di accoglienza e la possibilità di concordare un appuntamento anche in modalità virtuale sono alcuni dei fattori principali che ci hanno permesso di distinguerci nel comparto del wedding travel”.

Per quanto riguarda il premio ricevuto a Roma, Vedana – presente alla premiazione assieme ad Alessandra Morandi – è comprensibilmente soddisfatto. “Non possiamo che essere onorati e orgogliosi per un premio di così alto prestigio, soprattutto considerando il carattere nazionale dell’iniziativa e la piccola realtà da cui proveniamo. Credo che sia un meritato riconoscimento al costante lavoro che ogni giorno tutta la nostra squadra si impegna a perseguire”.

Articolo precedenteGuida al trasloco senza stress
Articolo successivoCosta Toscana porta il Festival di Sanremo sul mare