Minestrone

Il minestrone è un alimento piuttosto bistrattato nella cultura culinaria dei più golosi e questo accade perché forse non sanno che oltre ad avere un sapore delizioso è anche una fonte incredibile di salute. Nel nostro Paese ci sono centinaia di modi di prepararlo e forse, l’idea di pulire, pelare e tagliuzzare le verdure è il principale deterrente per i più pigri ai fornelli o per chi non ha un grande rapporto d’amore con i vegetali. E se ti dicessimo che esistono ottime alternative già pronte che potresti provare? Infatti sulla confezione di prodotti di qualità, troverai sicuramente gli ingredienti del minestrone surgelato presenti sull’etichetta leggibili in modo chiaro e trasparente per essere sicuri dell’origine e del contenuto dell’alimento. Dato che non hai più scuse per rinunciare al minestrone ti elencheremo i cinque motivi per mangiarlo ed imparare ad amarlo.

1.   Il minestrone ci offre tantissimi benefici in un unico piatto nutriente e gustoso

Innanzitutto, è un vero e proprio concentrato di depurazione per il tuo organismo dato che contiene fibre e antiossidanti che risvegliano l’intestino e lo ripuliscono da tutte le scorie e i depositi accumulati durante le nostre giornate stressanti e movimentate. Lo stress, lo smog, il fumo e le cattive abitudini alimentari fanno sedimentare nel nostro corpo una innumerevole quantità di tossine, molte delle quali fanno moltiplicare i radicali liberi che sono responsabili dell’invecchiamento cellulare. Ebbene una bella porzione di minestrone darà uno sprint detossinante che nessuna dieta detox può eguagliare. Dopotutto è un alimento che contiene fibre, proteine vegetali e acqua: cosa c’è di meglio?

2.   Allontana la fame nervosa

Un altro buon motivo per mangiare minestrone risiede proprio nelle fibre che, come ben saprai, donano una piacevole sensazione di sazietà e ci distraggono dalla voglia di mangiare snack e spuntini fuori pasto per molte ore. Le fibre delle verdure, infatti, creano una momentanea sensazione di pienezza nello stomaco che scaccia via la fame nervosa e ci fa sentire soddisfatti e sazi in men che non si dica. Questo beneficio è importantissimo per chi cerca di resistere alla tentazione di sbranare la dispensa della cucina per nervosismo, stress o noia ed è un alleato vincente per chi è a dieta.

3.   Fonte di proteine vegetali

Essendo un concentrato di verdure, il minestrone fornisce anche una quantità molto benefica di proteine vegetali, un macronutriente di cui spesso il nostro corpo è carente. Difatti la maggior parte di proteine che consumiamo, a meno che non conduciamo una dieta vegana, proviene da quelle animali. Le proteine vegetali, più rare da assumere, vengono trasformate in energia più lentamente e questo si traduce in un salvifico risveglio del nostro metabolismo. Per questo sono le alleate di chi ha un metabolismo pigro e tende a mettere su qualche chilo con estrema velocità. Inoltre, contrastano i livelli di colesterolo cattivo nel sangue liberando le vie circolatorie sanguigne da pericolosi depositi che potrebbero ostruirle.

4.   L’elisir di giovinezza

Il minestrone, al pari delle verdure in generale, è un elisir di giovinezza a cui non dovremmo mai rinunciare per la quantità di antiossidanti che contiene e che ci fornisce in un solo piatto. Gli antiossidanti sono sostanze che contrastano la proliferazione dei radicali liberi che, invece, ci fanno invecchiare. Se è vero che con il tempo e l’invecchiamento non ci sono rimedi è vero anche che con gli antiossidanti contenuti nelle verdure puoi limitare e ritardare questo processo mantenendo pelle, occhi, capelli, unghie e mente giovani e freschi con un’alimentazione adeguata.

5.   Un pieno di vitamine

Infine, il minestrone è fonte di vitamine, quelle che spesso non assumiamo a causa di uno stile di vita un po’ sregolato e per cui ci tocca assumerle a parte acquistando degli integratori. Le vitamine presenti nel minestrone sono maggiormente quelle che appartengono al gruppo B, e C e che si prendono cura del metabolismo cellulare, della salute degli occhi, della pelle e di tutte le cellule del nostro corpo.