set borsa termica scaldavivande amarillo

Il portavivande è un accessorio dal sapore vintage, che in realtà è molto utilizzato anche oggi, soprattutto dopo i primi lockdown correlati alla pandemia da coronavirus. Il virus Sars-Cov 2 sta modificando in modo importante il comportamento degli italiani, i loro usi e le abitudini quotidiane. Si sta effettivamente verificando anche un ritorno all’abitudine di consumare al lavoro un pasto preparato a casa. Per farlo è necessario avere a disposizione i corretti accessori, che permettono di organizzare un veloce pranzo caldo e saporito, senza bisogno di uscire dall’ufficio.

Perché si usa lo scaldavivande
Lo scaldavivande è l’evoluzione del portavivande, disponibile solo negli ultimi anni. Si tratta di contenitori per il pranzo muniti di un sistema riscaldante elettrico. In sostanza i contenitori permettono di trasportare comodamente un intero pasto e di conservarlo a una temperatura costante. Oltre a questo collegandoli alla rete elettrica è possibile scaldare il pasto. Sempre più persone li utilizzano al lavoro, a causa delle difficoltà a recarsi in bar e ristoranti, ma anche a causa della decisione da parte di alcune aziende di rinunciare alla mensa sul posto di lavoro. Uno scaldavivande per auto e ufficio permette di trasportare e di riscaldare il pasto ovunque ci si trovi, con la massima praticità.

Chi usa gli scaldavivande
Diciamoci la verità, sono tantissimi gli italiani che consumano il proprio pasto al lavoro. La durata dell’intervallo pranzo, o anche la distanza dal posto di lavoro, non permettono a tutti di tornare a casa per il pasto quotidiano. Purtroppo non tutte le aziende sono organizzate per consentire ai dipendenti di consumare il pasto in ufficio, sono poche quelle che offrono una sala mensa munita di frigorifero e di microonde. C’è poi anche chi preferisce non utilizzare queste attrezzature, che sono ovviamente in comune con tutti i colleghi, per evitare potenziali possibilità di contagio. Oltre a questo nel corso dell’anno scorso varie volte bar e ristoranti sono stati chiusi al pubblico, consentendo solo la consegna a domicilio e l’asporto. Per rendere più pratico e comodo il pranzo al lavoro lo scaldavivande è la soluzione più rapida ed economica.

Un pasto sano ogni giorno
Utilizzare uno scaldavivande permette di gustare ogni giorno un pasto salutare, perché preparato con le proprie mani e con gli ingredienti che si prediligono. Inoltre si ha il massimo controllo sulla sicurezza degli alimenti, perché li si prepara in autonomia, senza chiedere aiuto a soggetti esterni alla famiglia. Si deve poi anche considerare che un pranzo preparato a casa ha un costo contenuto, mentre acquistare ogni giorno cibo da asporto o con consegna a domicilio può non essere tanto economico, soprattutto nel centro delle grandi città.

Come è fatto uno scaldavivande
Uno scaldavivande è un’apparecchiatura che permette di conservare un pasto e anche di riscaldarlo. Solitamente si tratta di un contenitore ermetico in cui inserire il cibo; nella parte bassa è presente un collegamento per la rete elettrica, o anche per l’accendisigari dell’auto. Basta l’accensione per pochi minuti per avere un pasto caldo e gustoso, perfettamente conservato. Per l’estate o i luoghi caldi il contenitore si può inserire in apposite borse termiche, particolarmente comode.