24orenews Web E Magazine

ROMA. In questo periodo dell’anno si inizia a soffrire della “sindrome da Capodanno imminente”. Con il 2011 alle porte anche lo sconosciuto che incontriamo per strada si sente autorizzato a chiederci come e dove festeggeremo. Se avete deciso di trascorre il Capodanno 2011 a Roma potete tirare un sospiro di sollievo, la capitale offre numerose opportunità anche per coloro che si organizzano all’ultimo minuto. Qui di seguito troverete alcuni suggerimenti per trascorrere il Capodanno in piazza, a teatro, al circo oppure nei ristoranti e locali romani secondo la formula cena, spettacolo e musica; in discoteca o sulle piste di pattinaggio sul ghiaccio senza dimenticare il tradizionale tuffo nel Tevere.   Una volta scelta la città dove inaugurare il 2011, non vi resta che decidere come trascorrere il Capodanno.  

    Aspettando il 2011 a Roma: cena, spettacolo, discoteca e musica.
Una delle opzioni per godersi una notte all’insegna del divertimento, senza pensare allo stress degli spostamenti in città, è quella di scegliere una serata che preveda cena, spettacolo e discoteca nello stesso locale. Se volete partecipare a questo tipo di serata visitando il sito Capodanno romano potrete trovare informazioni sugli eventi organizzati, sui menù e sulle modalità di prenotazione alla serata nelle tre location descritte: la Residenza Castelverde propone cena di gala, cinque sale dove ballare musica commerciale, happy revival, ritmi latino americani, sonorità vintage e house e due spettacoli con i comici Enzo Salvi e I Sequestratori da Zelig off; il Salone delle Fontane dove sono previsti ingressi con o senza cena, lo spettacolo comico di Antonio Giuliani e tre sale con musica fino mattino e infine  l’Ametista Discoclub dove troverete musica, due proposte per la cena e uno spettacolo di cabaret.   Anche il Capodanno al Re per una notte offre questo genere di serata. Navigando sul sito potrete valutare il menù e scoprire quale comico vi intratterrà; per scatenarvi in pista musica latina fino a notte fonda. Per chi ama il revival anni 70, 80, 90 il Capodanno all’Hell’s Grill prevede cena, piano bar e musica dal vivo e dopo mezzanotte disco dance, tutte le informazioni su prevendita e prenotazioni sono sul sito.   Un’altra soluzione  che contempli cena e spettacolo, per una serata all’insegna dell’investigazione, è quella della cena di Capodanno con delitto nel Castello di Vicovaro, appena fuori Roma; potrete prenotare sul sito della compagnia teatrale che divertirà gli ospiti con uno spettacolo interattivo denso di suspance; è possibile inoltre trovare tutte le informazioni e le modalità di partecipazione alla serata che prevede anche DJ set e musica dal vivo. Se l’idea di partecipare alla risoluzione di un mistero vi stuzzica ma non volete allontanarvi da Roma, un’altra proposta per un Capodanno all’insegna del giallo è quella della serata organizzata dall’Associazione Joint; visitando il sito potrete leggere la trama del delitto che verrà messo in scena, conoscere i prezzi e le modalità di adesione.

 Capodanno a Roma: Cena a casa e poi discoteca.

Chi l’ha detto che il cenone di Capodanno dobbiamo passarlo per forza al ristorante? Molti preferiscono cenare a casa e poi scegliere una discoteca dove ballare fino alle prime ore del mattino. Se siete bravi ai fornelli e per voi la location perfetta per una cena di qualità è quella tra le mura domestiche, vi serve solo qualche idea su come organizzare. Troverete una serie di suggerimenti nella nostra pagina dedicata al veglione di Capodanno in casa per preparare da soli la vostra cena oppure per contattare servizi di catering che pensino a tutto. Dopo aver cenato e brindato potete spostarvi in una delle numerose discoteche di Roma. Consultando le nostre pagine, una selezione dei locali di Roma con recensione vi permetterà di scegliere location e tipo di musica più adatta ai vostri gusti.

 Concerti di Capodanno in piazza e nei locali di Roma.

Un’alternativa alla discoteca, per il dopocena o per tutta la serata, è quella di unirsi ai festeggiamenti nelle piazze di Roma. Uno degli eventi più suggestivi è il tradizionale concerto ai Fori Imperiali, ideale per chi non si è organizzato per tempo perché è gratuito e non c’è bisogno di prenotare. Per trovare tutte le informazioni sulla serata è sufficiente selezionare sul sito web luogo e data dell’evento. Nella nostra pagina dedicata al Capodanno in piazza a Roma potrete inoltre aggiornarvi sugli eventi di piazza del Quirinale, sui musei aperti, sui concerti all’Auditorium e sull’immancabile mercatino di pizza Navona. In molte zone della città sono state allestite piste di pattinaggio dove potrete assistere ad esibizioni e spettacoli on ice, orari e indirizzi sono disponibili sul sito web dedicato a questa iniziativa. Agli amanti della musica Roma offre inoltre numerosi eventi in chiese, teatri, sale musicali e locali che potrete scoprire visitando la nostra pagina dedicata ai concerti di Capodanno a Roma.

 Capodanno 2011 al circo e nei teatri di Roma.  

Per chi al trenino e ai cotillon preferisce uno spettacolo, una proposta originale, adatta anche ai più piccoli, è sicuramente quella di salutare il 2011 al circo: il Teatro Tendastrisce propone da 27 anni il grande spettacolo circense di fine anno. Ma se tigri e pagliacci non sono la vostra passione, nella nostra pagina dedicata al Capodanno nei teatri di Roma potrete scegliere  di assistere a messe in scena di diverso tipo, musical, opere classiche e moderne, spettacoli comici e cenare e brindare al nuovo anno con gli attori.

 1 gennaio 2011 a Roma.

 Se vi rimane qualche energia, dopo un sonno ristoratore, il 1 gennaio 2011, non potete perdervi un evento singolare. Dopo il colpo del cannone del Gianicolo, Maurizio Pamulli, bagnino di Castelfusano in arte Mr Ok, insieme ad altri personaggi eseguirà l’ormai tradizionale tuffo di Capodanno nel Tevere da ponte Cavour.   Un’ultima raccomandazione: tra un brindisi e l’altro non vorrete mica mettervi al volante? La soluzione migliore è quella di approfittare del servizio prolungato di bus e metropolitane.

 

 

Fonte.La Redazione

 

 

Articolo precedenteLA NUOVA LINEA DI PRODOTTI SOFAR PER IL TRATTAMENTO DEI PROBLEMI ARTICOLARI…
Articolo successivoROMA. ”CONVOGLIA JAZZ” – APPUNTAMENTO il 18 dicembre 2010 con il concerto di CHARLIE CANNON