Laura Tartarelli Contemporary Art

GALLERIA LAURA TARTARELLI CONTEMPORARY ART
Mostra collettiva
Opening sabato 18 giugno 2022
Pietrasanta (LU)

Info:
lauratgallery@gmail.com

Due artisti e una ballerina, da una parte il talento e l’estro del fiorentino Martin Lucchini e del romano David Pompili, dall’altro la grazia e la professionalità della ballerina Jessica Mugnai; questi i protagonisti con cui la Galleria “Laura Tartarelli Contemporary Art” di Pietrasanta inaugura la stagione espositiva dell’estate 2022.

Durante la serata, che si aprirà con un’esibizione di danza Modern – Contemporary sulle note di “Perfect harmony” di Ed Sheeran, verranno presentate le due serie curate in esclusiva da Laura Tartarelli che saranno visibili in mostra sino al 9 luglio 2022: DEADLY SINS e CONVIVERE 19.

La prima, ideata da Lucchini, trasporta i visitatori nel mondo dei vizi capitali. I 7 peccati hanno preso vita grazie alla sua ormai nota maestria e attraverso il solo uso di filo e chiodi.

La seconda, creata da Pompili, offre invece una diversa visione, a tratti irriverente, di alcuni dei più importanti capolavori della storia dell’arte moderna a cui l’artista ha sovrapposto, in un mix tra serio e giocoso, alcuni dei loghi più famosi del XXI secolo.

Come sempre, con queste serate, Laura Tartarelli intende portare alla luce linguaggi e soggetti sempre originali, creare un filo continuo e diretto tra i collezionisti e gli artisti da lei curati.

LAURA TARTARELLI CONTEMPORARY ART
Laura, titolare a Pietrasanta della galleria d’arte di Via del Marzocco 58, respira arte sin da quando era piccola, accanto al padre (maestro di cera di artisti dell’arte contemporanea del calibro di Henry Moor, Arnaldo Pomodoro, Fernando Botero e Igor Mitoraj), al nonno e allo zio, artigiani del marmo presso prestigiosi laboratori di scultura d’arte contemporanea in Versilia. Ha pertanto l’occasione di conoscere tanti artisti, scultori e pittori, noti e meno noti e alcuni di loro le affidano la promozione delle proprie opere. Laura inizia così con passione, come cultrice e divulgatrice d’arte, il suo percorso professionale. Il debutto a Pietrasanta con la prima mostra: i primi collezionisti hanno modo di apprezzare i lavori che espone e intanto aumentano gli artisti che si affidano a lei per la promozione delle loro opere. Apre la prima galleria a Forte dei Marmi in Via Pascoli, dove presenta opere di Dalì, dipinti del gruppo Gutai, sculture dei maestri Igor Mitoraj, Ka Jasuda, Maria Gamundi ma anche di artisti emergenti nazionali e internazionali. Dal dicembre 2018 apre a Pietrasanta la Laura Tartarelli Contemporary Art. Nel frattempo nascono importanti collaborazioni, tra cui quelle con il direttore Maurizio Vanni del Museo d’Arte Contemporanea di Lucca, con il presidente Tucci di Villa Bertelli (Forte dei Marmi) e con il Regional Manager Sanpaolo Invest (per Arte e Finanza), per cui espone opere d’arte durante i convegni. Collabora con importanti aziende, tra cui Concessionarie Porsche Firenze, Real Estate Luxury Advisor di Zanetti Fabrizio; per diversi anni è “la cassaforte artistica” come definirono gli organizzatori della manifestazione “Arti Insolite” di Lajatico. Espone e collabora con i cantieri navali Italian Sea Group, Maiora Gruppo Fipa e quelli del Gruppo Azimut-Benetti. Uno degli ultimi progetti realizzati con Tecnomar per lo yacht Tecnomar for Lamborghini 63, portando un artista internazionale per realizzare 63 tori scultura, che il cantiere The Italian Sea Group regalerà ad ogni armatore dell’iconico yacht.
Informazioni: 
www.lauratartarelli.com