Massimo Ghini
Massimo Ghini

DELITTI ROCK

LUIGI TENCO – LA STRANA MORTE DI UN CANTANTE

Lunedì 3 ottobre, ore 23:25

Rai 2

Conduce MASSIMO GHINI

Ghini

Rai 2 riapre le indagini sulla morte di Luigi TencoLunedì 3 ottobre, alle ore 23:25, su Rai 2 Massimo Ghini presenta la nuova puntata di “Delitti Rock” dal titolo “Luigi Tenco – La strana morte di un cantautore”.
La puntata presenta interviste a RENZO PARODI, cronista del Secolo XIX e autore di un impeccabile libro biografico su Tenco (Parodi è presente nel febbraio del 2006 alla riesumazione della salma di Luigi per una nuova autopsia): anche lui, come Graziella Tenco, manifesta un dubbio; RENZO ARBORE e RICKY GIANCO, il primo amico ed estimatore di Tenco, ha reso a “Delitti Rock” una testimonianza commossa e commovente. Arbore era presente in a Sanremo il 27 gennaio del 1969 (giorno in cui l’artista si è suicidato). E c’era anche Ricky Gianco, amico di Tenco sin dai primi passi della carriera e  non ha mai creduto alla tesi del suicidio; GIORGIO CAROZZI, giornalista stimato ma anche cugino di Luigi Tenco, racconta com’era il cantautore nel privato.
A quasi 45 anni dalla morte, “il caso Tenco” è in teoria ancora aperto. Le testimonianze che sono state raccolte appaiono tutte convincenti. “Ci convince la teoria di Arbore sul suicidio”, spiega l’autore Ezio Guaitamacchi, “ma anche la sicurezza con cui Ricky Gianco lo esclude. Persino i dubbi di Parodi e Carozzi sono plausibili. Tutti quindi escludono l’ipotesi di un omicidio, tesi peraltro promossa da un cospicuo gruppo di fan sul sito internet “La verde Isola”. Qualcuno, a telecamere spente, mi ha rivelato che potrebbe essere stato un drammatico incidente con Dalida come testimone. Nemmeno l’ormai famosa riesumazione della salma ha aggiunto nuovi elementi a uno dei gialli più complicati della storia della nostra Repubblica”.

Ospite musicale Mauro Ermanno Giovanardi che interpreta “Un giorno dopo l’altro” e “Lontano lontano”.
“Delitti Rock” è un programma di Rai 2 realizzato nel Centro di produzione di Milano, con la collaborazione della 3ZERO2. Il programma è scritto da Ezio Guaitamacchi, con la collaborazione di Rinaldo Gaspari e Roberto Manfredi, per la regia di Rinaldo Gaspari.

Articolo precedenteMilano 24orenews. Numero di Ottobre 2011
Articolo successivoEMILIA ROMAGNA. FONTANELLATO. TUTTI A SCUOLA AL CASTELLO