Vinitaly

Dal 14 al 17 aprile 2024   56° edizione
Aperta dalle 9.30 alle 18.00 e l’accesso sarà consentito solamente ai maggiorenni.

Vinitaly 2019 11

Vinitaly 2024 consolida la sua posizione come principale vetrina internazionale per il vino italiano. Con oltre 4.000 cantine confermate e una superficie espositiva di oltre 180.000 metri quadrati, il Salone internazionale del vino e dei distillati si prepara a accogliere una vasta rappresentanza del made in Italy enologico, insieme a oltre 30 altre nazioni rappresentate. Il nuovo Piano strategico di Veronafiere “One 2024-2026” mira a potenziare ulteriormente la promozione del brand Vinitaly, con un focus sull’investimento nell’incoming alla manifestazione e sulla promozione del prodotto italiano sui mercati esteri. L’edizione 2024 vedrà anche il proseguimento del processo di selezione qualitativa degli operatori, che ha portato nel 2023 oltre 29.600 operatori internazionali da 143 nazioni.

vinitaly-2011-panoramica-dellevento

Contemporaneamente a Vinitaly, si svolgeranno anche la 28^ edizione di Sol, International Olive Oil Trade Show, il Xcellent Beers e il 25° Enolitech, Salone internazionale delle tecnologie per la produzione di vino, olio e birra. Queste manifestazioni, insieme a Vinitaly, vedranno la partecipazione di quasi 4.300 aziende.  Confermato anche Vinitaly and the City, il fuori salone dedicato agli appassionati che si svolgerà nel centro di Verona, e il 13° Vinitaly Opera Wine, che metterà in mostra le icone del vino italiano selezionate da Wine Spectator. Il tema di Vinitaly Operawine 2024 sarà la lirica, iscritta nel Patrimonio immateriale dell’Unesco, con una rappresentazione simbolica dell’Arena Opera Festival di Verona.  In vista di Vinitaly 2024, è in corso una campagna internazionale di promozione coordinata da Veronafiere e Ice-Agenzia, che ha visto eventi in diverse parti del mondo per promuovere il vino italiano. Inoltre, sono previste numerose attività espositive e degustazioni tematiche durante la manifestazione, come Organic Hall, International Wine Hall, Mixology e Micro Mega Wines.

Il mondo dell’Enologia  sarà divisa, oltre che nei soliti padiglioni rappresentanti ognuno una regione diversa, in varie aree tematiche tra cui Vinitalybio (sezione dedicata al vino biologico prodotto in Italia e all’estero), International wine (dedicata solamente alla produzione internazionale), l’area degustazione Vinitaly Tasting, Vinitaly Design (dedicata a tutto ciò che è legato alla promozione del vino), Micro Mega Wines (dedicata alle aziende che hanno piccole produzioni ma di elevata qualità ) ed Enolitech (dedicata alla tecnologia applicata alla vitivinicoltura, all’olivicoltura e al beverage).

vinitaly bottiglie

Le principali degustazioni includeranno il Grand Tasting, che metterà in mostra gli spumanti italiani e le denominazioni più rappresentative del vino italiano, insieme a una serie di walk around tasting e Tasting Ex…Press. Un programma denso di iniziative e attività che contribuiranno a valorizzare ulteriormente il settore vinicolo italiano.

Per ulteriori informazioni consulta il sito ufficiale della manifestazione www.vinitaly.it

Articolo precedenteGiornata del Made in Italy 2024
Articolo successivoA BBQ Expo il campionato internazionale KCBS