Mr. Brainwash
Mr. Brainwash

La galleria dona in beneficenza oltre 20.000 euro

La Galleria Deodato Arte ha ideato e promosso un’iniziativa di raccolta fondi a sostegno della lotta al virus. Per farlo ha coinvolto l’artista di fama mondiale, Mr.Brainwash, rappresentato in esclusiva in Italia.

Lo street artist, tra i personaggi più importanti sulla scena dell’arte contemporanea internazionale, ha subito accolto con entusiasmo l’invito a partecipare al progetto, mettendo tutta la sua incredibile creatività al servizio della nobile causa. Ed è così che è nata “I Love Italy”, l’opera realizzata appositamente per l’occasione, presentata al pubblico mercoledì 25 marzo 2020, con la promessa che il 15% dell’intero ricavato sarebbe stato devoluto in beneficenza.

In meno di un mese l’opera è andata sold out.

L’OPERA

“I Love Italy” è un’opera fortemente evocativa: un palloncino a forma di cuore, con i colori della bandiera italiana, al quale è attaccato un filo che forma la parola “Love”. Un messaggio di speranza, coraggio e conforto, dedicato a tutto il popolo italiano, duramente colpito dal Covid-19.

I Love Italy si inserisce perfettamente nella poetica dell’artista, che ha fatto di “Life is beautiful” il suo manifesto. Da sempre Mr. Brainwash è portavoce di un sano ottimismo, da non confondere con la leggerezza, un imperituro inno alla resilienza, al non smettere di sognare e al non arrendersi mai.

L’artista dimostra così, ancora una volta, la sua vicinanza all’Italia, Paese al quale è fortemente affezionato, con l’obiettivo di trasmettere fiducia in un momento così delicato.  

I Love Italy è una serigrafia su carta, firmata e numerata in originale dall’artista, in tiratura limitata di 350 esemplari al mondo. 300 di questi sono stati destinati alla vendita in Italia e all’estero, mentre 50 a donazioni ad personam.

I DESTINATARI

Dopo un lungo dialogo con Fondazione di Comunità Milano, la galleria Deodato Arte ha deciso di destinare i proventi (23.800 euro, esentasse) ai progetti che rispondono a situazioni di nuova e impellente necessità, perfarfronteallemergenzasociale,potenziandoiservizidiassistenzaallepersonepiùvulnerabili.

I progetti sono stati selezionati tra quelli sostenuti dal Fondo #MilanoAiuta, che sostiene 73 progetti che intervengono a beneficio di bambini, persone senza dimora e famiglie fragili, anziani soli, malati e disabili. Tra questi progetti ne sono stati indentificati due: “ZUMBIMBI” e “Un rifugio per utenti psichiatrici”. Il Presidente della Fondazione di Comunità Milano, Giovanni Azzone, sottolinea l’efficacia dell’operazione benefica: “Nell’emergenza Covid-19, la nostra Fondazione ha svolto il proprio ruolo di vicinanza alla comunità. Da subito abbiamo colto l’urgenza di rispondere all’emergenza sociale, che avrebbe colpito le persone più vulnerabili e abbiamo avviato la raccolta fonfi #MilanoAiuta, destinate a potenziare i servizi di prossimità e assistenza domiciliare a benificiodei soggetti più fragili:anziani soli, disabili, bambini e famiglie in situazione di disagio. Grazie alla generosità di oltre 1000 donatori, tra cui la Galleria Deodato Arte e dei suoi collezionisti, abbiamo potuto finanziare 73 interventi sul territorio per un valore di 1.725.000 euro: tutti i progetti sono avviati e operative.

ZUMBIMBI: Accoglienza minori con genitori ospedalizzati Covid-19

Il progetto Zumbimbi si prende cura di bambini, dai 6 ai 14 anni, i cui genitori sono in ospedale a causa del Coronavirus e che non hanno altri adulti che possano prendersi cura di loro.

L’iniziativa è promossa dalla Cooperativa Sociale La Cordata, insieme al Comune di Milano, alla Cooperativa Comin, Emergency e alla Diaconia Valdese.

Il Presidente Claudio Bossi spiega: ”Con il progetto Zumbimbi abbiamo voluto lanciare il cuore oltre l’ostacolo. L’ostacolo della paura, l’ostacolo della sofferenza, l’ostacolo della fragilità di bambini in forte difficoltà con i propri genitori colpiti dal Covid 19. Ma gli ostacoli difficilmente si superano da soli e il contributo di Deodato Arte, ci sprona con ancor maggior determinazione a lavorare per il bene più prezioso che abbiamo: l’altro, l’altro che soffre e l’altro che aiuta. In questa relazione troviamo la ragione del nostro impegno”.

UN RIFUGIO PER UTENTI PSICHIATRICI

Il progetto, realizzato dalla Cooperativa sociale La Fabbrica di Olinda, prevede laccoglienza e lassistenza di pazienti psichiatrici senza dimora, ricoverati nel dipartimento di degenza psichiatrica che, dopo la stabilizzazione clinica, sono dimessi in quanto negativi al Coronavirus Il presidio sanitario è assicurato dal Dipartimento di Salute Mentale dell’Ospedale Niguarda. Così il Presidente Thomas Emmenegger. “La Fabbrica di Olinda si occupa di inclusione sociale di persone con problemi di salute mentale creando dei progetti di impresa sociale che contribuiscono alla rigenerazione urbana; gestisce dei ristoranti – pizzerie, ostelli, teatri e molte attività culturali che nel loro insieme raccontano una cultura di accoglienza universale. Per questo siamo stati felici di creare con Deodato Arte una collaborazione così fruttuosa”.

In aggiunta alla donazione economica, la Galleria Deodato Arte ha deciso di donare ad entrambi i progetti una delle opere I Love Italy, per trasmettere conforto a tutti gli ospiti delle strutture.

La Galleria Deodato ringrazia sentitamente Mr.Brainwash e tutto il suo staff, in particolare il General Manager Patrick Guetta, per aver accolto con entusiasmo questa iniziativa e averla sostenuta concretamente.

MR.BRAINWASH
Da oltre vent’anni Thierry Guetta, sotto il nome d
arte Mr. Brainwash, ha spinto al limite i confini dellarte contemporanea e la perfetta combinazione tra street e pop art è diventata il suo tratto distintivo. Il suo trampolino di lancio è stata sicuramente la sua partecipazione al documentario, acclamato in tutto il mondo, Exit Trough the Gift Shop. Il film, che ha ricevuto anche una nomination agli Oscar, racconta levoluzione del movimento della street art e il ruolo centrale che Mr. Brainwash, al fianco di Banksy, ha avuto nella comunicazione di esso al grande pubblico. Mr. Brainwash ha scardinato il mondo dellarte con il suo stile innovativo e senza filtri. Ha creato enormi esposizioni e collaborazioni mixando elementi iconici della pop art con la tradizione della street art. La sua visione innovativa fin dagli esordi attrae critici e celebrità di tutto il mondo. Destreggiandosi perfettamente tra cinema, star system, industria musicale e mondo sportivo, Mr. Brainwash ha creato le album cover di Madonna, Rick Ross e KYGO, solo per citarne alcuni. Inoltre, il suo incredibile talento lo ha portato a stringere partnership creative con brand mondiali, come Hublot, Coca Cola e il creatore di fumetti della Marvel, Stan Lee. Ha anche collaborato con Pelè, realizzando insieme a lui alcune opere. La passione creativa di Mr. Brainwash è destinata anche allimpegno sociale. Dona continuamente opere in supporto al Los Angeles LGBT Center, ha creato murales commemorativi per l11 settembre, in onore delle vittime, e ha collaborato con RED per raccogliere fondi in favore della lotta allAIDS. Oltre a elargire donazioni a numerose istituzioni dedicate ai minori, ha lavorato con Michelle Obama in supporto dellorganizzazione Let Girls Learn”, che aiuta le giovani donne a completare il percorso di studi.

DEODATO ARTE

Deodato Arte è una galleria d’arte, fondata nel 2010 da Deodato Salafia, specializzata in Arte Moderna e Contemporanea, con focus sui movimenti di Pop e Street Art. Deodato Arte, oltre a curare mostre e progetti interni, crea numerose sinergie con musei e brand, oltre che a partecipare a fiere nazionali e internazionali. La galleria da sempre cerca di raggiungere nuovi collezionisti attraverso diversi canali, utilizzando modalità innovative e tecnologiche. La galleria Deodato Arte opera in modo multimediale anche tramite il mondo web: www.deodato.gallery dedicato alle mostre e agli artisti, www.deodato.com, un esclusivo e-commerce per i collezionisti e i social network costantemente aggiornati.