Sono solo alcune delle attività che Courmayeur Mont Blanc in Valle d’Aosta

Offre per vivere appieno le emozioni e le luci autunnali. 

 L’autunno è ormai alle porte, Courmayeur, le sue le vallate e i suoi boschi iniziano a tingersi di pennellate brunastre e rossastre creando un’atmosfera suggestiva e senza eguali. Imperdibile il fenomeno del «foliage», tipico del periodo autunnale: le foglie degli alberi si colorano di toni caldi come rosso, arancione, giallo e marrone. Il foliage non è solo in grado di appagare il senso estetico, ha anche benefici su corpo e mente: camminare circondati dalla natura autunnale aiuta a rilassare e riossigenare la mente dai pensieri. Inoltre, i mille colori degli alberi e i profumi del sottobosco favoriscono l’allontanarsi di stress e malumore, per una sorta di cromoterapia en plein air.

Courmayeur è la meta ideale per un week end o una gita fuori porta grazie alle numerose attività outdoor pensate sia per gli sportivi sia per le famiglie, che permettono di godere delle giornate ancora soleggiate e di ammirare i colori autunnali.

Moltissimi i sentieri a disposizione degli amanti di e-bike e bike che permettono di scoprire la bellissima Val Veny e immergersi tra i colori oro e rosso o di esplorare la natura incontaminata della vicina Val Sapin.

Per tutti quelli che non possono rinunciare al richiamo di una sfida, vi saranno delle challenge virtuali, disponibili attraverso tracce GPS, che permetteranno di ripercorrere i sentieri delle manifestazioni sportive più famose.

Gli appassionati di camminate e trekking possono affrontare percorsi di varie tipologie, che conducono ad ammirare le pendici del Monte Bianco, o i primi fiocchi di neve imbiancare i pendii della Val Ferret.

Proprio per far scoprire i sentieri più suggestivi e le bellezze naturali della località, Courmayeur ha organizzato per i weekend del 17-18 e 24-25 ottobre, uscite sul territorio in collaborazione con maestri di MTB e guide escursionistiche e della natura.

Per coloro che all’adrenalina delle due ruote e dei trekking preferiscono il relax e desiderano rigenerare la mente in vista dell’inverno, Courmayeur organizza lezioni di yoga gratuite il weekend del 24-25 ottobre (h10.30-12.00 e h15.00-16.30) al Courmayeur Sport Center. Le lezioni ruotano intorno al tema della concentrazione e del rilassamento e prevedono un focus particolare sulle difese immunitarie, così da permettere di affrontare l’inverno in modo più sereno e sano.

Ai visitatori più “social” Courmayeur lancia una nuova sfida: catturare l’essenza dell’autunno più alto d’Europa scattando una foto e pubblicandola su proprio profilo Instagram con l’hashtag #Autumnatitspeak. Le foto più belle saranno pubblicate sul sito. www.courmayeurmontblanc.it/autumnatitspeak

  • GLI APPUNTAMENTI TREKKING 
  • 17 ottobre – “Sulle tracce degli animali delle nostre montagne” Escursione per famiglie: la guida condurrà i partecipanti attraverso la suggestiva Balconata della Val Ferret verso il rifugio Bonatti, alla scoperta di impronte e suoni lasciati dagli animali del bosco, come il caratteristico bramito dei cervi.
    ritrovo ore 9.30, Val Ferret, Lavachey

 18 ottobre – “Modalità aereo” Escursione per sportivi: i partecipanti saranno guidati alla scoperta della Val Sapin. Una serie di suggestivi sali e scendi immersi nei colori dell’autunno. Per meglio apprezzare i ritmi della natura, la guida chiederà ai partecipanti di commutare il proprio portatile in modalità aereo.

  • Ritrovo ore 9.00, piazzale Monte Bianco.
  • 24 ottobre – “Autunno magico, colori e suoni di una stagione dal ritmo lento”.

Escursione per famiglie: la meravigliosa Val Veny sarà la protagonista di questa gita; dal fiabesco bosco del Freney, fino a raggiungere uno dei laghi glaciali della vallata.  Ritrovo ore 9.00, Val Veny, località di Purtud.

25 ottobre “L’anello del Mont Fortin”.
Escursione per sportivi: un giro ad anello di circa 6 ore circondati dai ghiacciai del Monte Bianco. Si tratta di un’escursione riservata ai camminatori allenati in quanto si raggiungerà la quota di 2800 slm, con un dislivello di 950 metri. La guida condurrà i partecipanti in un trekking immersivo nella storia, tra rovine di antiche fortificazioni militari, viste mozzafiato del ghiacciaio del Miage e possibilità di trovare alcune piante rare come la Campanula Tyrsoides.   Ritrovo ore 08.30, Val Veny, località La Visaille.

Per tutte le escursioni è consigliabile indossare scarponcini da montagna, giacca antivento e avere l’ausilio dei bastoncini.

GLI APPUNTAMENTI E-BIKE
17-18 ottobre e 24-25 ottobre 2020:
Sono stati organizzati tre possibili percorsi che verranno concordati con gli istruttori del Velo Club di Courmayeur a seconda del livello di preparazione dei partecipanti:

  • Val Veny – anello Freney (con possibilità di raggiungere il Rifugio Elisabetta)
  • Val Ferret – giro classico estivo fino al Rifugio Elena
  • Anello Val Sapin
  • Ritrovo ore 9.00, Dolonne, Courmayeur Sport Center 
  • LE CHALLENGE VIRTUALI
  • UTMB-Trekking: “Courmayeur Mont Blanc Challenge”
    Il percorso si estende nella meravigliosa Val Sapin, passando per Tsapy, Curru, Col Sapin, Armina, balconata della Val Ferret e  Leuchey, scendendo dal Rifugio Bertone per tornare all’inizio della Val Sapin. Per gli appassionati di trail running alcuni dati: 18, 2 km di tragitto con un dislivello di 1.611 mt D+.

Per poter partecipare è necessario registrarsi alla piattaforma UTMBfortheplanet® sulla quale è presente il percorso da seguire e la geolocalizzazione.

Premi in palio:

  • 1 skipass delle Courmayeur Mont Blanc Funivie
  • 1 biglietto Skyway per poter ammirare il Monte Bianco dalla sua cima più alta
  • 1 biglietto QC Terme di Pré Saint Didier
  • 1 degustazione e 1 box di bottiglie della pregiata Cave Mont Blanc
  • Bike: “ Ride in Courmayeur Challenge”
    Tre possibili percorsi in cui cimentarsi sulle due ruote:
  • Balconata Val Veny: segmento challenge dal lago Combal fino al rifugio Maison Vieille
  • Balconata Val Ferret: segmento challenge dal ponte Lavachey alla strada poderale sotto le baite Leuchey
  • Anello Ermitage: Courmayeur-Ermitage- Plan Gorret-Courmayeur segmento challenge dal/al Parco Abbé Henry

Per partecipare è necessario registrarsi alla piattaforma STRAVA.

Una volta terminato il percorso, ad ogni iscritto sarà consegnato un kit con dei gadget come ricompensa da ritirare al Courmayeur Sport Center. Verrà richiesto di mostrare il proprio cellulare con la dicitura Finisher presente sull’applicazione Strava. 

  • LE STRUTTURE PER I VISITATORI:
      Skyway Monte Bianco: non è solo una funivia per arrivare a 3.466 metri. È un’idea: avvicinare l’uomo alla montagna e al cielo, allargare gli orizzonti e superare i confini. Panorami da esplorare ed il cielo da incontrare. www.montebianco.com

Terme di Pré Saint Didier: un gioiello che brilla nel cuore della Valle d’Aosta. Dimenticate lo stress del quotidiano, rigeneratevi in luoghi d’altri tempi, immergetevi nel morbido calore delle acque, lasciatevi cullare da dolci idromassaggi per una totale remise en forme e per una corretta prevenzione. www.qcterme.com

Parco Avventura Mont Blanc: un percorso ludico sportivo costruito in uno splendido bosco di pini adulti alti anche più di 20 metri, con splendida vista sulla catena del Monte Bianco. Ogni percorso è costituito da piattaforme sospese a varie altezze che utilizzano come supporto le risorse naturali del bosco. www.parcoavventuramontblanc.com

 

La Cave Mont Blanc: nasce nel 1983 e ad oggi conta circa 80 proprietari che coltivano con passione 18 ettari di vigne. L’obiettivo è valorizzare al meglio autenticità e originalità del connubio vitigno/terroir. La Cave adotta una rigorosa filosofia enologica che permette al Blanc de Morgex et de La Salle, il DOC più alto d’Europa, di esprimere la totalità e unicità delle sue caratteristiche. Potrete degustare i vini della Cave Mont Blanc a Morgex.  www.cavemontblanc.com

Per ulteriori informazioni:  courmayeurmontblanc.it