24orenews Web E Magazine

 

 

Decorazione unghie: ecco la novità glamour

per l’autunno inverno 2010-2011

 

Ormai pienamente immersi nell’autunno, i colori della nostra vita tendono ad assumere le nuove tinte di questa stagione.

 

La natura ispira le nuances degli abiti, degli accessori e del make up. La tendenza estiva ad un trucco leggero e naturale, lascia il posto, come vi abbiamo detto, alla scelta di evidenziare sul volto accesi contrasti. E per la manicure? Esiste un must per la nuova stagione? 

Certo, ed è proprio in linea con quello dettato per il make up del volto: osare con i contrasti, con gli abbinamenti classici o più azzardati, in base al gusto ed anche al carattere. Parliamo di french reverse manicure ed è la novità glamour per l’autunno inverno 2010-2011. Un nome misterioso, che può far pensare ad una complicatissima tecnica di realizzazione. 

 

In realtà non è così: si tratta della classica french manicure, ottenuta, però, con i colori invertiti. Vale a dire che si utilizza un colore chiaro per tutta l’unghia ed uno scuro per la punta, per creare la classica lunetta. 


Quale il corretto abbinamento di colori? A voi la scelta, potete sbizzarrirvi partendo dall’accostamento a contrasto più tradizionale, uno smalto bianco ed uno nero, per poi scegliere di variare e declinare questa soluzione secondo la vostra fantasia. Si può pensare ad esempio ad una base rosa o lilla ed una lunetta blu scuro o plum che si può realizzare utilizzando gli stickers che servono per la french tradizionale. 

Se avete voglia di spingervi oltre, copiando una moda che si è diffusa negli Stati Uniti lo scorso anno e che sembra pronta a dilagare anche da noi in questo autunno/inverno, il consiglio è l’half moon manicure, in pratica una french reverse portata all’estremo. Sì, perché per realizzare questa variante, decisamente più complessa, è necessario lasciare alla base dell’unghia una lunetta nuda, oppure coperta da una smalto molto chiaro ed applicare sulla parte rimanente uno smalto scuro.


Il gioco audace dei contrasti è assicurato, con tutte le soluzioni: non resta che provare allora!

 

 

Fonte:digiorgiofwellme

Articolo precedenteIN ITALIA I NONNI PIU’ IN FORMA D’EUROPA
Articolo successivoLOMBARDIA. A GONZAGA (MN) la XII edizione di ”CHRISTMAS VILLAGE”