Matteo Caffe Omeopatia Compressed

 IL CAFFÈ DI MATTEO

omeopatia

Poco più di un anno fa, in primavera, venne da me  in visita, accompagnato da sua madre, Matteo, un bel ragazzino di 13 anni alto, magro, piuttosto intelligente e vivace. La madre, dopo alcuni vani tentativi (si era rivolta persino a uno psicologo) era abbastanza affranta. Si era rivolta a me su indicazione di una sua amica, nella speranza che potessi aiutarla a risolvere i disturbi del sonno di cui Matteo soffriva da qualche anno, un sonno con frequenti interruzioni che non gli consentivano un riposo adeguato. Mi spiegò che Matteo era un ragazzino iperattivo, un vulcano di idee e che il suo cervello continua a lavorare senza mai staccare; inoltre aveva un carattere molto irritabile e soffriva di frequenti emicranie. In passato ho avuto diversi pazienti afflitti da simili problematiche. Sono molti i rimedi omeopatici che si possono proporre a una persona che soffre di insonnia e di altre patologie direttamente collegate ad essa: la scelta, da parte dell’omeopata unicista, del rimedio più adatto dipende dalle sia caratteristiche dell’insonnia della persona che dalle sue note individuali. Ho prescritto a Matteo “coffea cruda”, un rimedio ricavato, come suggerisce lo stesso nome, dal seme verde, non torrefatto, della pianta di caffè. Ho seguito con una certa attenzione Matteo soprattutto durante le prime settimane di assunzione del rimedio, durante le quali ho avuto l’opportunità di affinarne il dosaggio. Dopo poco più di un mese la madre mi disse che le cose andavano molto meglio sotto tutti i punti di vista. Durante l’estate scorsa i disturbi del sonno erano definitivamente scomparsi. Oggi Matteo è sempre un ragazzo vivace e creativo… i mal di testa sono soltanto un ricordo e anche il suo carattere irritabile e il suo umore sono notevolmente migliorati.

L’insonnia si manifesta in varie forme: può esprimersi con un ritardo della fase di addormentamento, con interruzioni brevi o prolungate del sonno (da cui deriva una scarsa qualità del riposo che non permette al corpo di recuperare le energie fisiche e mentali) o da risvegli precoci. Il sintomo può derivare da una serie di fattori: è una spia di molte patologie organiche ma la sua causa primaria risiede nella psiche e nei conflitti emotivi. Coffea cruda è un rimedio omeopatico molto utile in caso di insonnia da iperattività mentale. Il tipo Coffea è in genere alto, magro curvo, di carnagione scura. Gli aspetti più caratteristici della sua personalità sono, l’eccitamento, l’iperattivismo, la vivacità ideativa con facilità di comprensione e memorizzazione, l’innalzamento del tono dell’umore, l’iperestesia e l’abnorme risonanza affettiva a qualsiasi stimolo ed emozione soprattutto se gioiosa e piacevole.Coffea svolge un’azione calmante sul sistema nervoso centrale ed è in grado di attenuate reazioni eccessive. 

 

dr.ssa Angela Minutillo vademecum Omeopatia Unicista

Dr.ssa Angela Minutillo Bertanza

SPECIALISTA IN PEDIATRIA – OMEOPATA UNICISTA

STUDI: Milano, Via Eustachi 40 – Segrate, Via dell’Orchidea 8

Telefono: 02-2131008, e-mail:angela.minutillo@fastwebnet.it

 

 Articolo pubblicato su  Milano 24orenews– giugno 2017